Nuove ricette rivisitate: lettera G

Continua il lavoro della redazione per realizzare la guida sulle ricette rivisitate online della cucina italiana, in ordine alfabetico, in questo caso ci troviamo di fronte alla lista contenente quelle che iniziano con la lettera “M”.

Ricette in ordine alfabetico che iniziano con la lettera “M”

Dunque, nell’elenco qui sotto, sono presenti una lista di ricette, che la redazione ha deciso di rivisitare e descrivere per i lettori, così da poter essere eseguite seguendo passo passo la ricetta, nello specifico parleremo di quelle che iniziano con “m”:

Gnocchetti di patate con crema al pecorino

Ingredienti per 4 persone: Per la realizzazione degli gnocchetti: un kg di patate, farina g 240 più una piccola aggiunta necessaria per la spianatoia, 1 uovo, parmigiano, un pò di noce ed un pò di sale. Per il condimento: asparagi mondati g 290, pecorino fresco g 140, pecorino stagionato, burro, timo, sale e pepe

Come procedere: Per prima cosa si inizia con la preparazione degli gnocchi: bisogna lessare le patate dopo averle spellate e scolarle, pelarle e passarle sulla spianatoia, mettendo a forma di vulcano 240 grammi di farina, aggiungendo 1 uovo, un pò di sale e la noce moscata grattugiata, oltre ad un cucchiaio di parmigiano. Bisogna impastare il tutto in modo molto rapido e dividere l’impasto ottenuto in varie parti passandoli sulla spianatoia ed arrotolandoli affinchè poi possano essere tagliati a forma di gnocco. Gli gnocchi vanno immediatamente lessati in acqua con il giusto sale e nel momento in cui salgono a galla vanno tolti e messi in una ciotola con acqua fredda. Ora è il momento di tagliare gli asparagi lasciandoli con le punte intere e farli appassire in 49 grammi di burro, in seguito aggiungere sale, pepe, timo e bagnarle con circa 390 ml di acqua e lasciarle per circa 10 minuti prima di frullare il tutto escludendo le punte. Così facendo, il risultato sarà una salsa semidensa che sarà necessario versarla in un tegame, facendola bollire e stemperandoci il pecorino fresco, a questo punto si ci potranno far saltare gli gnocchi. Una volta pronti, sarà possibile servirli con l’aggiunta delle punte degli asparagi e pecorino grattugiato.

Gomiti al sapore dell’estate

Ingredienti per 4 persone: 290 g di gomiti, 140 g di gamberetti sgusciati, 150 di tonno, 100 g di piselli sgranati, due pomodori, 30 g di capperi sotto sale, 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva, qualche stelo di erba cipollina, sale e pepe.

Come procedere: Il procedimento inizia con i gomiti che devono essere lessati ed in seguito scolati e fatti passare sotto all’acqua fredda, in modo da arrestare immediatamente la cottura, a questo punto si potranno mettere nella zuppiera. In contemporanea è necessario preparare i piselli ed i gamberetti, facendoli lessare, mentre i pomodori vanno fatti scottare togliendoci la pellicina esterna ed i semi interni, in seguito vanno tagliati a fettine sottili. I capperi devono essere sciacquati sotto l’acqua così da togliere l’eccesso di sale ed il tonno deve essere sminuzzato, così è giunto il momento di aggiungere alla pasta tutti gli ingredienti, mettere un filo d’olio e l’erba cipollina oltre al pepe. Dopo un piccolo periodo di riposo, di una mezz’oretta, è possibile servire il piatto di gomiti.

Gratin di patate al rosmarino

Ingredienti per 8 persone: un kg di patate, 55 grammi di prosciutto crudo, aglio, rosmarino, parmigiano, burro, olio d’oliva, sale e pepe.

Come procedere: Si inizia con il lessare le patate a cui va lasciata la buccia, una volta pronte vanno pelate e mentre sono ancora calde devono essere schiacciate attraverso l’uso di un cucchiaio. Una volta completata questa operazione è possibile insaporirle con l’aggiunta della giusta dose di sale e pepe, affiancandoci un pò di prosciutto crudo con aglio e rosmarino. Il tutto deve essere soffritto mediante l’utilizzo di poco olio ed in seguito, il composto, deve essere messo in una teglia imburrata e diventare sgranato, solo successivamente vanno aggiunti due cucchiai di parmigiano. A questo punto la preparazione è terminata ed è possibile mettere in forno a gratinare, terminata la cottura sarà possibile consumare il cibo insieme ai commensali.

Anche queste ricette sono state analizzate, vi aspettiamo con la prossima guida online, sulle guide in cucina descritte passo passo, che riguarderà le ricette rivisitate che iniziano con la lettera “I”.

Lascia un commento