Smartwatch o smartband? Principali differenze e caratteristiche

Nel corso degli ultimi anni la tecnologia è diventata “smart”. Il cellulare che un tempo era un telefono mobile, oggi è diventato uno smartphone e anche gli orologi sono diventati “intelligenti”. Senza dubbio avrai sentito parlare di orologi in grado di controllare il proprio smartphone o di bracciali da indossare per tenere sotto controllo il proprio stato di salute e le attività fisiche.

Si tratta di due dispositivi che spopolano sul mercato dei dispositivi da indossare al polso: gli smartband e gli smartwatch. Apparentemente simili, in realtà possiedono delle differenze che li rendono unici e molto comodi.

Gli smartwatch sono degli orologi con l’aggiunta di funzioni simili a quelle di uno smartphone, mentre gli smartband sono dei bracciali in silicone dotati di particolari che ne esaltano la bellezza. Entrambi i dispositivi sono accessoriati di batteria con un’autonomia di 3-5 giorni e si ricaricano mediante USB. La differenza principale riguarda le funzioni. Scopriamo insieme come funzionano i due dispositivi.

Continua a leggere

Serenoa: proprietà, modalità di utilizzo e controindicazioni

La serenoa è una pianta nota per la sua possibile azione riequilibrante sul sistema ormonale, che viene utilizzata come rimedio naturale contro l’alopecia e i problemi della prostata, in associazione alle adeguate terapie farmacologiche.

L’estratto di questa pianta è infatti, presente come ingrediente di numerosi integratori che vengono consigliati dagli esperti come coadiuvanti di una corretta alimentazione, di uno stile di vita equilibrato e di una regolare attività fisica. Scopriamo meglio quali sono le possibili proprietà di questa pianta, come viene utilizzata e che tipo di controindicazioni può avere.

Continua a leggere

Sport, rimedi naturali e Spirulina Multi Act: i migliori nemici dell’accumulo di liquidi?

L’accumulo dei liquidi in eccesso è uno dei problemi di inestetismo con cui tantissime donne hanno a che fare, anche se in minima parte è un problema che può interessare gli uomini. Questo disturbo può essere contrastato con l’aiuto di un medico che può consigliare quali trattamenti intraprendere, come modificare il proprio stile di vita e che tipo di alimentazione seguire.

Naturalmente un ottimo alleato per la salute e il benessere dell’organismo è l’attività fisica. La ritenzione idrica è un disturbo che interessa maggiormente coloro che vivono una vita sedentaria, passando gran parte del tempo seduti e quindi rallentando la circolazione sanguigna a livello linfatico.

Questo si manifesta in alcune zone del corpo come glutei, cosce e arti inferiori. A una regolare attività fisica è necessario associare una corretta alimentazione che punti al consumo di alimenti che possano aiutarti a disintossicare l’organismo e a perdere, dove necessario, qualche chilo in eccesso.

Continua a leggere

L’origine del necrologio

Nella storia dell’essere umano, la forma più primitiva che troviamo del necrologio moderno, è l’elogio funebre. Questo era un discorso, animato da precise caratteristiche, capace di rendere omaggio al caro defunto. Quello che nella storia ha sicuramente riscosso più successo, è stato l’elogio redatto per il magnifico Giulio Cesare, il grande imperatore ucciso nel 44 a.C. Ovviamente al tempo del sovrano non esisteva la stampa, ma sicuramente il discorso doveva essere tenuto per tenere a bada l’anima del popolo che aveva appena perso il suo massimo rappresentante.

Continua a leggere

Dolori articolari notturni: cosa sono e quali rimedi utilizzare?

I dolori notturni possono disturbare la qualità del sonno della persona che ne soffre. Le cause sono varie e spesso riconducibili a problemi articolari e muscolari, della cartilagine, dei tendini e delle ossa. Nel caso in cui si soffra di questi dolori è opportuno rivolgersi al proprio medico insieme al quale, con una serie di esami e indagini è possibile risalirne alla causa e trovare il trattamento più idoneo.

Spesso però, questi dolori vengono associati a due patologie: l’artrosi e l’artrite reumatoide, per le quali si può intervenire con apposite terapie farmacologiche e con un adeguato stile di vita che comprenda una corretta alimentazione e l’utilizzo di creme da applicare localmente.

Continua a leggere

Scrollando questa pagina ed utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, se vuoi sapere come disattivare i cookie o per maggiori info clicca qui: maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi