Stampante 3D: quale comprare?

Chiunque sia appassionato di tecnologia, e segue i tempi frenetici di sviluppo di questo fantastico settore, di certo è a conoscenza che la stampante 3D è l’oggetto tecnologico più in espansione in questi ultimi mesi. In questo articolo, dunque, cerchiamo di capire quale stampante 3D comprare affinchè sia più idonea a rispondere alle nostre necessità.

La distinzione più importante che deve essere fatta quando si sceglie la stampante 3D da acquistare, è quella relativa alla finalità di utilizzo della stampante, in quanto, in base a questo, è possibile definire il budget per l’acquisto.

Comprare una stampante 3D economica

Se abbiamo intenzione di utilizzare la stampante 3d per effettuare delle stampe con il solo fine hobbistico, di certo abbiamo bisogno di una stampante 3D economica.

Andiamo dunque a vedere quali sono gli aspetti che caratterizzano una stampante 3d di questo genere:

  • prezzo basso: questa categoria di stampanti 3d è caratterizzata da un costo di acquisto basso rispetto a quelle professionali, in quanto, la precisione richiesta dalle stampe è decisamente inferiore. Tale prezzo si aggira intorno alle poche centinaia di euro.
  • qualità dei materiali medio-bassa: ovviamente, acquistando una stampante 3d economica, la qualità dei materiali non sarà eccelsa, in fin dei conti, da qualche parte si dovrà andare a
  • possibilità di acquistare dei kit stampante 3D: questa è, ovviamente, la parte più bella per chiunque abbia questo tipo di hobby, infatti, mediante questi kit è possibile costruire da soli la propria stampante 3D ed imparare molto sui meccanismi di funzionamento della stessa.
  • alta flessibilità di personalizzazione: uno dei principali vantaggi di questa tipologia di stampanti 3d è quella di poterla personalizzare, così da poter realizzare un apparecchio tecnologico che risponda perfettamente ai propri fabbisogni.

Comprare una stampante 3D professionale

Per chi, invece, abbia bisogno di una stampante 3D per realizzare delle stampe professionali, di certo non può fare affidamento alle stampanti 3d economiche, quindi, bisogna mettere mano al portafogli ed acquistare una stampante 3d professionale.

Di seguito vediamo quali sono le caratteristiche di questa categoria di stampanti:

  • prezzo elevato: ovviamente, per acquistare una stampante 3D che permetta di effettuare delle stampe ad altissima precisione, è necessario avere un budget elevato, che può arrivare anche a diverse migliaia di euro.
  • alta qualità dei materiali: la caratteristica che contraddistingue una stampante 3D professionale da una da poche centinaia di euro si riscontra soprattutto nella quella dei materiali.
  • alto ingombro: le stampanti 3D professionali possono arrivare ad occupare anche intere stanze, quindi, per poter usufruire di questo tipo di apparecchio tecnologico, è necessario disporre di ampi spazi.
  • competenze professionali: a differenza dell’uso hobbistico, per utilizzare una stampante 3D professionale è necessario avere a disposizione del personale qualificato che sappia sfruttare a pieno le potenzialità di stampa.

Dunque, abbiamo analizzato in questo articolo le principali categorie di stampanti 3D e le loro caratteristiche, ora non ci non resta altro che definire l’obiettivo di utilizzo del nostro futuro gioiello tecnologico ed avremo così capito quale stampante 3D conviene comprare.

Lascia un commento