Ricette rivisitate in ordine alfabetico: lettera M

In questo nuovo articolo realizzato dalla nostra redazione riguardo alle principali ricette della cucina italiana, in ordine alfabetico, abbiamo il piacere di descrivere quelle che iniziano con la lettera “M”.

Ricette online che iniziano con la lettera “M”

Di seguito, troverete una serie di ricette, che noi abbiamo deciso di rivisitare e descrivere per voi, nello specifico quelle che iniziano con “m”, non dovrete far altro che seguire passo passo la ricetta e replicare il tutto sulla vostra tavola:

Maccheroni alla rucola

Ingredienti per 4 persone: 400 gr. di maccheroni, 500 gr. di polpa di pomodoro, 70 gr. di pecorino, una cipollina, uno spicchio d’aglio, foglie di rucola, olio d’oliva, sale e pepe.

Come procedere: Per prima cosa è necessario tagliare la cipollina e lo spicchio d’aglio mettendo il tutto in un tegame con un po d’olio ed aggiungere la polpa di pomodoro, setacciata in precedenza, salare e pepare e far bollire il tutto. Abbassate quindi la fiamma e lasciate che la cottura del sugo prosegua per una mezzora, intanto fate bollire l’acqua salata in una pentola capiente con le foglioline di rucola, buttateci la pasta e fatala cuocere, a questo punto scolatela al dente, versatela in una marmitta e conditela con il sugo preparato. Spolveratela con del pecorino grattugiato e servitela a tavola ai vostri ospiti.

Maccheroni in bianco al pecorino

Ingredienti per 4 persone: 400 gr. di maccheroni, 150 gr, di pecorino, 80 gr. di strutto, sale e pepe.

Come procedere: Per iniziare è necessario far bollire l’acqua con aggiunta di sale in una pentola di grandi dimensioni ed una volta raggiunta l’ebollizione versare i maccheroni. Nel momento che sono al dente si possono togliere e passarli nello strutto per essere conditi con del pecorino grattugiato a pezzi grandi ed aggiungendo un pò di pepe. Servire il piatto caldo.

Mattonella di frutta e ricotta

Ingredienti per 8 persone: un rettangolo di pan di Spagna g 390 – ricotta g 390 – panna da montare g 200 – fragole g 190, ne servono anche altre per guarnire – 3 kiwi – 1 limone – zucchero a velo g 60 – Maraschino

Come procedere: Il primo passo da compiere è di mondare e sciacquare le fragole e togliere la buccia ai kiwi, in seguito le fragole andranno frullate aggiungendo metà dello zucchero a disposizione ed unendovi anche metà ricotta. Devono essere frullati anche i kiwi aggiungendo il resto dello zucchero e ricotta. I due composti, così ottenuti, vanno aromatizzati aggiungendo una grattugiata di limone, amalgamando entrambi i composti con metà della panna disponibile. A questo punto il pan di spagna va tagliato in 3 parti orizzontali e spalmarci sopra il Maraschino sulla parte che sarà la base. Infine, andrà spalmato due terzi del composto rosa ottenuto in precedenza, coprendo con il pan di spagna e spalmandolo con del liquore e con due terzi del composto verde, coprite il terzo pezzi di pan di spagna e fate delle decorazioni della parte superiore del dolce utilizzando il resto dei composti, delle fragole ed i kiwi avanzati. Così il dolce sarà pronto per poter essere conservato e poi mangiato con i propri parenti o ospiti.

Melanzane quasi “a scapece”

Ingredienti per 4 persone: 1 kg di melanzane, 2 spicchi d’aglio, sale, olio, pepe, basilico, qualche foglia di menta e aceto.

Come procedere: Per iniziare si consiglia di tagliare a fettine le melanzane mettendole sotto sale per circa un’ora, scolandole ed asciugandole per bene; a parte è necessaria la preparazione di una tritata di aglio, menta e basilico. Va messo in una pirofila un primo livello di melanzane, mettendoci un pò d’olio, il tritato e un pò d’aceto, continuando a fare i vari strati finchè non si esauriscono tutti gli ingredienti. Terminata la preparazione sarà possibile mettere il tutto al forno e far cuocere a 180° per circa 45 minuti. Il nostro consiglio è quello di servire il piatto realizzato tiepido.

Minestra di farro e porri

Ingredienti per 4 persone: 290 g di farro, 2 porri, 1 litro e 1/2 di brodo, formaggio grattugiato, olio, sale, pepe

Come procedere: Scaldare 2 cucchiai d’olio in una pentola lasciando appassire i porri, nello specifico la parte bianca, tagliandoli a forma di finissima rondella. Nel momento in qui prendono colore d’oro si deve aggiungere il farro, versando il brodo ed aggiungendo del sale, lasciando il tutto cuocere a fuoco lento per circa 1 ora e mezza. Quando è finito il tempo assaggiate il prodotto prima di prenderlo via dalla cottura in quanto il farro deve aver raggiunto la perfetta cottura. A questo punto sarà possibile versare la minestra in una zuppiera mettendo il formaggio grattugiato ed un pizzico di pepe nero macinato, servirla calda in una ciotola.

Minestra di fiori di zucchine

Ingredienti per 4 persone: 4 zucchine, 290 g di fiori di zucchine, 115 g di pastina burro, 1 cipolla, 1 carota, sedano, 1 litro e 1/2 di brodo, olio, sale, pepe

Come procedere: Prendere una padella e scaldarci una trentina di grammi di burro aggiungendo un pò d’olio, fa rosolare la cipolla, mettendoci la carota ed il sedano tritati. A questo punto si possono aggiungere le zucchine a forma di dado ed i fiori di zucchine, a cui deve essere tolto il peduncolo centrale, tagliate a striscie e lasciate ad insaporire per circa due minuti, versando il brodo a caldo. Alla fine si dovrà bollire e cuocere la pasta aggiungendoci il sale ed il pepe, aggiunto il formaggio grattugiato potrà essere portata a tavola calda.

Giunta al termine anche questa guida per le ricette rivisitate online, descritte passo passo, vi auguriamo un ottimo risultato nella replicazione delle stesse, aspettandovi nel prossimo articolo che riguarderà le ricette che iniziano con la lettera “P”.

Lascia un commento