Ricette semplici e veloci per valorizzare il Parmigiano Reggiano DOP

Dal primo piatto al dolce non vi è nulla che non si possa preparare con gusto e sfizio con il Parmigiano Reggiano DOP. Vi proponiamo tre ricette semplici e appetitose che hanno come protagonista il parmigiano reggiano e che lo esaltano in tutte le sue versatili qualità. È un ingrediente buono e salutare, oltre a rendere goloso qualsiasi ricetta. La bontà delle ricette seguenti consiste proprio in un pizzico di audacia nell’accostare sapori e consistenze diverse in preparazioni semplici e veloci da realizzare, dal primo al dolce.

Primo piatto: spaghetti alla chitarra con crema di parmigiano Reggiano, pepe rosa ed erbette

Il parmigiano reggiano è il re incontrastato dei primi piatti. Ottimo per le mantecature e in riduzione. Il segreto di ogni buon piatto è la semplicità e anche in questo caso occorre solo la pasta – gli spaghetti alla chitarra, ma anche qualsiasi altro formato preferito – 500 ml di latte, 50 gr di burro e 250 gr d parmigiano grattugiato.

Si mette sul fuoco un pentolino con il latte e lo si riscalda senza portarlo a bollore. Quando è ben caldo, si versa il burro fatto sciogliere precedentemente e si mescola, si aggiunge il parmigiano reggiano e si continua a mescolare un po’ più energicamente per farlo fondere più velocemente e uniformemente. Lavorare fino a ottenere un composto cremoso e privo di grumi. Questa salsa servirà per mantecare la pasta che nel frattempo si è provveduto a cuocere. Il piatto si arricchisce con del pepe rosa macinato e qualche foglia di erbette aromatiche come la salvia, il timo, la maggiorana o le erbette che si preferiscono. Per decorazione qualche altra scaglia di parmigiano e si serve in tavola.

Il secondo piatto: polpette di pane, parmigiano e pinoli

Le polpette di carne o di pane sono un secondo goloso che piace a tutta la famiglia e il Parmigiano Reggiano si presta a valorizzare con il suo sapore questo piatto tradizionale.

Per 4 persone occorrono 300 gr di pane raffermo (solo la mollica senza crosta) da tagliare a dadini. Si immerge il pane in 300 ml di latte, si mescola e si lascia ammorbidire per una decina di minuti. Una volta ammorbidito, si strizza il pane per eliminare il latte in eccesso e si sbriciola in una ciotola. Si aggiungendo 2 uova, 80 gr di Parmigiano reggiano e 20 gr. di pinoli tritati, sale e pepe quanto basta ed erba cipollina tritata. Impastare accuratamente per amalgamare tutto. Formare le polpette della grandezza che si preferisce e impanarle nel pan grattato o – per renderle ancora più croccanti – nei cornflakes. Premere bene le polpette per far aderire l’impanatura e passare alla frittura in olio bollente. Servire calde e fumanti per assaporarne tutta la bontà.

Il dessert: crema dolce al parmigiano reggiano

Anche nel dessert, il parmigiano può dare quel pizzico di “sapore” in più, purché nelle giuste dosi e abbinato con gli ingredienti giusti. Anche questa è una ricetta semplice e veloce. Per preparare la crema dolce al parmigiano è sufficiente sciogliere 60 grammi di parmigiano reggiano a fuoco basso con 500 ml di panna e la scorza di un limone. Mescolare per 5 minuti. A parte sbattere 4 tuorli d’uovo insieme a due cucchiai di zucchero da aggiungere a filo nella panna in cottura. Mescolare sempre fino a quando la crema non comincia a sobbollire. Lasciar raffreddare e solidificare un po’ la crema. Riempire dei bicchieri di vetro o dei vasetti con l’aggiunta di frutti di bosco (fragole, mirtilli o lamponi) ed ecco un ottimo dolce al cucchiaio da presentare a fine pasto. La crema si può utilizzare anche come farcitura per torte, merende, pane.

Puoi leggere anche:

Scrollando questa pagina ed utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, se vuoi sapere come disattivare i cookie o per maggiori info clicca qui: maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi