Come funziona il fantacalcio?

Il fantacalcio è un gioco fantasy sul calcio, nel quale si formano e si gestiscono delle squadre di calcio finte, con giocatori veri. E’ stato inventato nel 1990, da Riccardo Albini, e divenne subito popolare. All’inizio, era un gioco pubblicato settimanalmente dalla Gazzetta dello Sport, ma adesso è possibile trovarlo anche su internet.

Le regole di base del fantacalcio italiano

Lo scopo del gioco è formare una squadra virtuale, con dei veri giocatori della serie A, in modo da vincere un fantascudetto di Lega, formata da almeno otto persone, e ciascuna di esse è sia il presidente della squadra che il suo allenatore.

Ogni settimana, vi è una partita, e il suo esito si basa sulle vere prestazioni degli undici giocatori scelti della fantasquadra. Quest’ultima, deve essere formata da venticinque calciatori, ovvero:

  • sei attaccanti;
  • otto centrocampisti;
  • otto difensori;
  • tre portieri.

In queste partite virtuali, si sommano i voti assegnati dal sito del fantacalcio, dove si può trovare anche il calendario degli incontri. La squadra che guadagna più punti, viene alla fine nominata “Campione di Lega”.

Come si assegnano i punti

Il sistema dei punti, per le fantasquadre, essenzialmente consiste nell’assegnare:

  • tre punti per ogni gol segnato dai giocatori;
  • tre punti per ogni rigore parato dal portiere;
  • due punti per ogni rigore segnato dai giocatori;
  • un punto per ogni assist;
  • un punto per ogni portiere che non sia mai stato battuto.

I punti possono essere anche tolti, in caso di:

  • ammonizione, che può togliere mezzo punto;
  • gol subiti dal potere, che possono togliere un punto;
  • autorete, con la quale vengono sottratti due punti;
  • rigore sbagliato, che può togliere tre punti.

Nel caso che due o più squadre ottengono una parità di punti, nell’ultima giornata del campionato, si dovrà vedere quale squadra si differenzia per quanto riguarda le reti, negli scontri diretti. Se si è ancora in parità, si può effettuare un sorteggio, in modo da decretare il campione.

Come scegliere la squadra migliore

I giocatori della squadra si scelgono durante la cosiddetta Asta iniziale, nella fase del Mercato Libero, prima che inizi il campionato. Sul sito di fantacalcio è possibile trovare le informazioni necessarie prima di “tesserare” i giocatori.

Prima di iniziare a scegliere i giocatori con l’Asta, bisogna esaminare con attenzione otto tematiche, ovvero: la scelta dei portieri, la scelta dei titolari, l’individuare i fuori ruolo, i colpi low-cost, il bomber (il reparto attaccanti), la gestione delle scommesse, le neopromosse e gli stranieri sconosciuti.

Inoltre ci sono alcuni accorgimenti da non fare, durante l’Asta, come: sperare di finire presto (la fretta è sempre una cattiva consigliera), prestare del materiale, fare attività extra, ascoltare suggerimenti e scegliere i giocatori solo perché nella realtà sono i propri beniamini.

Puoi leggere anche:

Lascia un commento