Come aumentare il seno di due taglie

Sono davvero molte le donne che vorrebbero migliorare il loro corpo e, in particolar modo, che vorrebbero aumentare di qualche taglia il loro seno. Se per molte non rappresenta un problema avere un seno piccolo e, anzi, rappresenta addirittura un vantaggio per indossare molti abiti senza risultare volgare, per molte altre è un vero e proprio problema da risolvere.

Il metodo più comune è ricorrere ad un intervento chirurgico che consenta di aumentare il seno in una sola operazione di quante taglie si desidera senza alcuno sforzo, se non quello di sottoporsi ad un intervento molto invasivo e che può comportare molti rischi per la paziente, senza contare l’elevato costo dell’operazione di mastoplastica additiva.

Esistono dei metodi non altrettanto risolutivi ma che comunque permettono di aumentare di volume il seno senza bisogno di ricorrere a nessun intervento chirurgico ma semplicemente utilizzando prodotti e metodi naturali e alternativi.

Come fare se si vuole ingrandire il seno di 2 misure?

Innanzitutto esistono creme che favoriscono il rassodamento della pelle che devono essere applicate giornalmente massaggiando a lungo la zona in senso circolare e verso l’alto per seguire la massa del seno e lavorare in direzione opposta alla gravità.

Il seno piccolo, fortunatamente, è meno soggetto alla forza di gravità e di conseguenza il massaggio non andrà tanto ad evitare che esso si rilassi ma ad “alzare” tutta la massa che risulterà così più compatta.

Se la crema rassodante è un valido aiuto a farla da padrone è sempre e comunque l’allenamento che, se fatto in modo costante, potrà davvero aumentare la massa muscolare rendendo il seno più voluminoso.

Lavorando sulla parte alta del tronco con pesi e macchinari apposta, sarà possibile andare a scolpire e rassodare tutti i muscoli delle braccia e dell’addome superiore e di conseguenza anche del seno.

Cercando di lavorare in modo completo su tutti i muscoli della parte alta dell’addome, si riusciranno ad ottenere buoni risultati perché non solo il seno aumenterà di volume e compattezza ma l’effetto sarà dato anche da un assottigliamento del resto dell’addome che prima non era definito nei punti giusti.

Infine è utile anche abbinare una dieta che sia in grado di mantenere molte fibre e proteine ma solo una piccola percentuale di grassi in modo da dimagrire in modo adeguato e solo nei punti giusti per far si che il dimagrimento non sia eccessivo e non vada a rovinare il lavoro fatto.

Seguendo queste semplici regole si riuscirà ad ottenere un seno più tonico e voluminoso in meno di un mese e senza ulteriori sforzi.

Puoi leggere anche:

Lascia un commento