descrizione delle vene varicose

Vene varicose: cause e sintomi

Le vene varicose sono un problema che spesso affliggono le donne, giovani e anziane. Esse possono comparire in diversi stadi della vita, ma principalmente compaiono dopo la gravidanza. Ma andiamo a vedere più da vicino le cause e i sintomi per riconoscerle.

Le cause delle vene varicose

Le cause delle vene varicose possono essere diverse, tra essere ritroviamo, ad esempio fattori geneticistile i vita sbagliati insufficienza venosa. Il più rischioso è quest’ultimo, essa infatti indica un cattivo funzionamento del sistema circolatorio: il cuore pompa il sangue nelle arterie che, circolando, arriva fino alle vene e risale il corpo per tornare al cuore. Mentre nelle arterie basta la forza impressa dal cuore, nelle vene il sangue ha bisogno di qualcosa che ne blocchi il reflusso, per questo esiste un sistema di valvole.

Se queste valvole si danneggiano, si genera il reflusso del sangue, che non risale verso il cuore e ristagna nelle parti basse del corpo (specialmente gambe e piedi). L’accumulo di sangue ingrossa la vena in determinati punti e la rende, per l’appunto varicosa.

Oltre a questi principali problemi, vi sono anche altri fattori che ne aumentano il rischio di comparsa:

  • Avanzare dell’età.
  • Avere membri soggetti allo spesso problema
  • Cambiamenti ormonali, che si verificano durante la pubertà, la gravidanza, e menopausa.
  • Assunzione di pillola anticoncezionale.
  • Durante la gravidanza si verifica un considerevole incremento dell’ammontare del sangue nel corpo e questo può determinare la dilatazione delle vene con rischio di collasso delle valvole.
  • L’obesità.
  • L’eccessiva esposizione al sole.

come possono formarsi le vene varicose

I sintomi delle vene varicose

I sintomi per le vene varicose possono essere svariati, ma in generale è abbastanza semplice riuscire a riconoscere la patologia. Alcuni sintomi, comunque, sono:

  • Grosse vene visibili sulla pelle.
  • Gonfiore a caviglie e piedi.
  • Dolore, crampi e pesantezza alle gambe.
  • Pruriti alle gambe, specialmente nella parte inferiore e alle caviglie.
  • Pelle scolorita nella zona intorno alle vene varicose.

Qualora presentaste uno di questi sintomi, specialmente il primo, recatevi dal medico. Qualora, però, sappiate di avere ereditarietà con questo problema o se avete un peso eccessivo, è meglio migliorare e mantenere uno stile di vita sano ed equilibrato. La giusta alimentazioneil movimento fisico non solo preverranno la comparsa delle vene varicose, ma permetteranno di avere una vita sana che prevederà la comparsa di molte malattie.

Ovviamente questo è solo un articolo consultivo, per avere una diagnosi recati dal tuo medico curante.

Su questo argomento puoi leggere anche altri approfondimenti:

Puoi leggere anche:

Lascia un commento