Tatuaggio orologio da taschino: significato ed idee

Il tatuaggio orologio da taschino è sicuramente un classico, in diversi stili e dimensioni, a seconda delle preferenze. Ma qual’è il loro vero significato?

Il significato

Si possono dare i più diversi significato all’orologio, ma sicuramente, come la clessidra, può simboleggiare il tempo che scorre via. Naturalmente, il significato può cambiare se gli vengono affiancate altre figure, come fiori, crocefissi, etc.

Ognuno gli può attribuire un significato diverso, ovviamente. Lo scrittore statunitense Don DeLillo, ad esempio, ha detto che “gli orologi hanno accelerato l’ascesa del capitalismo. La gente ha smesso di pensare all’eternità. Ha cominciato a concentrarsi sulle ore, ore misurabili, ore lavorative, e a usare il lavoro in modo più efficiente”. Quindi, può stare anche a significare di passare il proprio tempo facendo qualcosa di utile.

C’era Proust, invece, che diceva che i giorni sono uguali per un orologio, ma non per una persona, e forse un tatuaggio del genere può ricordare di non passare il proprio tempo sempre allo stesso modo.

Si può anche tatuare un orologio ad un’ora particolare, che può ricordare un evento importante a livello personale, come un matrimonio (si può tatuare l’ora in cui è iniziata la cerimonia, ad esempio).

L’orologio può anche simboleggiare la disciplina, in quanto è uno strumento di misurazione importante, che permette alle persone di accordarsi e stabilire delle regole.

Le idee

E’ ovvio che se ci si reca in qualsiasi studio di tatuaggio, ti possono venire proposte diverse idee con gli orologi, a cominciare da quelli da taschino, completi di catenella, che si possono trovare in innumerevoli stili. Girando per il web, ad esempio, si possono visionare foto di orologi con:

  • uno stile steampunk, dove si possono intravedere le rotelle e i meccanismi degli orologi;
  • uno stile surrealista, in cui l’orologio sembra sciogliersi, ispirato probabilmente dai quadri di Salvador Dalì (basta pensare alla Persistenza della memoria);
  • delle scale che portano ad un grande orologio, immerso per metà nel mare;
  • con una piramide al centro, anch’essa simbolo del tempo che scorre;
  • una rosa a fianco, o altri fiori;
  • una lanterna, che può far pensare ad uno scenario notturno;
  • il Big Bang;
  • un teschio;
  • una rosa dei venti.

Se ne possono trovare molti altri, sia in bianco e nero, che colorati. Oltre che sul braccio (e magari il polso, se si tatua un orologio da polso), c’è chi ha preferito tatuarsi questo oggetto anche sulla schiena o sul petto.

Puoi leggere anche:

Lascia un commento