Si possono perdere 50 kg in un anno?

Si possono perdere 50 kg in un anno?

Se si deve dimagrire di circa 50 kg è molto probabile che ci si trovi in una situazione di sovrappeso piuttosto grave che con il passare del tempo inizia ad inficiare seriamente non solo la forma fisica ma anche la salute.

Dimagrire di 50 kg non è affatto facile e spesso si rischia di fallire l’obiettivo ma, se si lavorerà con costanza, volontà e forza d’animo allora si potrà riuscire nel proprio intento.

I passi da seguire per perdere 50 kg in 12 mesi

Il primo e più importante passo da fare e che spesso se si devono perdere così tanti kg si è già fatto, è quello di ricorrere al proprio dietologo di fiducia che sarà in grado di prescrivervi gli esami clinici necessari e di crearvi una dieta su misura da seguire.

È fondamentale ricorrere ad un esperto e non pensare di fare tutto da soli perché non si tratta di dimagrire di qualche kg ma di cambiare completamente le proprie abitudini alimentari e il proprio indice di massa corporea e non è una strada affatto semplice.

Gli esami clinici sono fondamentali per non esporsi a rischi cardiovascolari e di altro genere troppo eccessivi che potrebbero portare a conseguenze anche molto gravi.

Una volta detto questo è possibile riassumere il percorso in qualche semplice passaggio che il dietologo stesso vi indicherà fin da subito.

È importante dimagrire in modo graduale e costante ed iniziare con una dieta ben bilanciata e magra che introduca le proteine necessarie ma elimini gli zuccheri in eccesso di qualunque tipo.

I primi due mesi saranno i più duri ma anche i più soddisfacenti poiché si noterà subito un primo dimagrimento molto forte che può aggirarsi anche intorno ai 12 kg poiché il fisico, non ricevendo più l’apporto calorico di prima, inizierà a bruciare con molta velocità le riserve di grasso presenti.

I mesi successivi sarà necessario mantenere la dieta aiutandosi con qualche integratore e con lo sport.

È importante monitorare sia le calorie ingurgitate che quelle spese nell’attività sportiva e prefiggersi obiettivi sempre più ambiziosi per poter vedere i risultati ed essere incentivati a migliorare costantemente.

Non è necessario sforzarsi eccessivamente nell’attività fisica fin da subito ma sarà fondamentale andare per gradi e man mano cercare di introdurre attività sempre nuove che vadano ad agire su tutti i muscoli del corpo aumentando il muscolo ma diminuendo la massa grassa.

Nel giro di un anno, se si manterranno alimentazione e allenamento costanti e monitorati, si riusciranno a raggiungere gli obiettivi e si sarà anche in grado di mantenerli.

Puoi leggere anche:

Lascia un commento