Piante dwg: di cosa si tratta?

Con “dwg” si fa riferimento a un formato di tipo CAD, in 2D o 3D, utilizzato nel caso delle piante per progettare spazi verdi, pubblici e privati, con dei simboli grafici di piante e vasi. Ma come funziona di preciso?

Quali tipi di piante si possono realizzare con il dwg?

Andando sul sito archweb, è possibile trovare disegni dwg per progettare degli spazi verdi, di qualunque genere, e nell’elenco sono inclusi:

  • alberi in 2D e 3D, sia delle piante che i loro prospetti, e sono inclusi gli abiti, le conifere in generale, i pini, e le palme;

  • i dettagli della piantumazione degli alberi, comprese le griglie di areazione per alberi;

  • gli schemi progettuali dei giardini, suddivisi pubblici e verticale, comprese le griglie di alberi, i laghetti, gli stagni e le vasche d’acqua;

  • le piante per interni, in 2D e 3D;

  • gli arredi per giardini, ovvero barbecue, gazebi, etc;

  • le fioriere e le aiuole;

  • le pergole;

  • le siepi;

  • gli esempi di progetti dei parchi;

  • i viali alberati;

  • la simbologia delle piante;

  • etc.

Tutti questi disegni si possono realizzare tramite il programma AutoCAD Dwg, con il quale si possono realizzare progetti, dati geometrici, foto e mappe.

Come si realizza una pianta in dwg

Per realizzare una qualunque pianta in dwg, bisogna prima utilizzare il programma di AutoCAD Plant 3D, e dopo averlo salvato nel suddetto formato come progetto, si apre in Revit e si attiva la vista della pianta che si desidera.

Nel sito sopracitato, si può avere un’idea su come dovrebbero venire le piante in 2D ed in 3D, ma se non si è degli esperti, si possono anche scaricare da interent. Con il 2D si può osservare come dovrebbe venire una pianta o un albero dall’alto, nonché la loro struttura in verticale. Chi utilizza il programma Adobe Photoshop, può scaricarla in bianco e nero e poi conferirgli il colore.

Puoi leggere anche:

Lascia un commento

Scrollando questa pagina ed utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, se vuoi sapere come disattivare i cookie o per maggiori info clicca qui: maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi