Gli smartphone economici adatti a chi fa sport

Grazie alle loro innumerevoli applicazioni, gli smarphone possono rivelarsi uno strumento utile per chi fa della regolare attività fisica, ed alcuni resistono sia all’acqua che alle cadute.

I migliori smartphone per sportivi

Gli smatphone più adatti per gli sportivi devono essere resistenti ed impermeabili, e quelli più adatti sono i cosiddetti smartphone rugged, resistenti agli urti, le cadute e l’acqua.

Tra quelli più economici (disponibili su Amazon) si possono includere:

  • il Wander Usa, disponibile a 59 euro, che può resistere all’acqua, alla polvere, agli urti, e alle temperature basse e alte (da – 40° a 70°C);
  • il VKWORLD Stone V3, che si può acquistare al prezzo di 69,90 euro, adatto per i lavori in cantieri e sport estremi. E’ resistente alla polvere e all’acqua, ma non è adatto a chi fa immersioni;
  • il CAT B25 2″, il cui costo si aggira attorno ai 72 euro, anch’esso resistente ad acqua e polvere;
  • il MaxCom mm 916, che può essere usato anche per brevi immersioni, e si può acquistare a 79,90 euro;
  • il Crosscall Spider X4, a 84,83 euro, che può resistere a temperature che vanno dai -10 ai 60° C;
  • lo Zoji Z7, dotato di una struttura insolubile, è disponibile a 105,99 euro;
  • il Rugum G1, resistente al calore, agli urti, alla polvere e all’acqua, e si può acquistare a 109,99 euro;
  • il Rugum V1, che si può trovare a 117,53 euro, a prova di acqua, polvere e cadute;
  • il Cubot Kingkong 5.0″, da 118,90 euro, che oltre ad essere impermeabile, è supportano da modalità di messa a fuoco automatica e di torcia;
  • lo Smartphone Impermeabile DOOGEE T5, resistente alla neve, alla polvere, all’acqua, alla sabbia e allo sporco, che si può acquistare a 119,99 euro;
  • il Blackview BV4000, che si può acquistare a 129,99 euro, impermeabile fino ad un metro di profondità in acqua, resistente alle cadute fino ad un metro di altezza, ed a prova di polvere e sabbia;
  • il NOMU S10, antipolvere ed antiurto, è disponibile a 135,99 euro;
  • il GOCLEVER QUANTUM 5500, del costo di 140 euro, impermeabile, resistente ai graffi e alla polvere;
  • lo Smartphone Blackview BV6000s, impermeabile, del prezzo di 147,90 euro;
  • il Guophone V9 4.5″, il cui prezzo è di 149,99 euro, resistente alla polvere e agli urti, e che si può immergere fino a un metro sott’acqua.

Le applicazioni migliori

Quale che sia lo smartphone, ci sono delle ottime applicazioni che possono risultare utili per fare sport, come:

  • Sport Tracker, che permette di calcolare la durata della propria attività fisica e il numero delle calorie bruciate;
  • Runtastic, capace di registrare tutte le attività fisiche svolte, ed è l’ideale per chi si esercita all’aperto, perché è dotato della funzione di meteo;
  • Endomondo, in grado di esaminare nei dettaglio la propria attività sportiva. Ad esempio, durante la corsa non solo può tenere il conto delle calorie bruciate, ma anche della lunghezza percorsa;
  • Strava, suddivisa in due versioni, utili per la corsa e il ciclismo, in grado di calcolare la distanza percorsa, il tempo impiegato, l’altitudine, la frequenza cardiaca e il ritmo;
  • Runkeeper, applicazione del tutto in italiano, con la quale si può selezionare lo sport praticato e le abitudini di allenamento;
  • Squats, che aiuta a programmare il proprio allenamento, dotato di grafici e statistiche;
  • Virtuagym Fitness Home & Gym, dotato del calendario e può pianificare gli allenamenti, grazie a una serie di grafici accurati;
  • MyFitnessPal, che non solo permette di programmare gli esercizi e contare le calorie bruciate, ma può integrare anche i pasti fatti nel corso della giornata, con il quale si possono contare anche le calorie in entrata.

Puoi leggere anche:

Lascia un commento