Cosa bere per dimagrire velocemente

I cambiamenti ormonali di cui soffrono la maggior parte delle donne sia nella giovane età, sia con l’avvicinarsi della menopausa, sono una delle principali cause che causano il sovrappeso, per questo motivo è necessario contrastarli con i giusti rimedi. In questo articolo vediamo come è possibile dimagrire velocemente assumendo determinati liquidi.

Come influiscono i liquidi sull’aumento del peso

Per riuscire a perdere peso velocemente è necessario assumere meno grassi saturi e zuccheri semplici, come è risaputo da tempo, ma in pochi sanno che assumere alcune bevande permette di calare tanti chili in maniera molto rapida. Tra queste bevande spiccano le tisane e gli infusi, i quali permettono, mediante i i propri componenti, di diminuire i grassi, anche quelli presenti nel sangue.

E’ necessario assicurarsi, prima di assumere qualsiasi bevanda, di assumere solamente sostanze a cui non si è allergici onde evitare spiacevoli conseguenze per la propria salute. Vediamo quindi cosa conviene bere per riuscire a smaltire i chili in eccesso in poco tempo.

Bere il Tè verde aiuta a bruciare i grassi

Uno dei principali rimedi per contrastare l’aumento del peso è l’assunzione del tè verde, specialmente se abbinato al fungo Maitake, il quale, conosciuto in oriente da millenni, permette di migliorare la circolazione e bruciare i grassi che si accumulano. Un altro vantaggio nell’utilizzo di questa bevanda è di riuscire a diminuire il livello di colesterolo. E’ possibile trovare in commercio questo rimedio naturale in varie modalità, ma il consiglio è quello di prendere il fungo essiccato da mettere in infusione all’interno del Tè verde.

Come si assume

  • Mettere a bollire il Tè verde,
  • nel momento in cui è pronto lasciarlo freddare leggermente per un minuto,
  • a quel punto si può mettere il fungo maitake come infuso nel tè e lasciarlo per circa 2/3 minuti,
  • versare il contenuto all’interno di una tazza di medie dimensioni,
  • bere il contenuto lentamente.

E’ consigliato di non superare la dose di una tazza di tè al giorno.

Sconfiggere le tossine ingrassanti con olivo, betulla e bardana

Il principale utilizzo di questa tipologia di bevanda consiste nel combattere l’aumento del colesterolo e combattere le tossine che favoriscono l’aumento del peso corporeo. Questo è possibile mediante i principi attivi presenti in questi rimedi naturali che agiscono sull’abbassamento della pressione e della glicemia, sul miglioramento del sistema cardiovascolare e sulla regolarizzazione del colesterolo buono rispetto a quello cattivo.

Modalità di assunzione

Il consiglio è quello di ottenere un mix di queste tre sostanze preparato da una persona competente, come può essere un’erborista.

Il quantitativo necessario per una singola porzione è il seguente:

  • 9 grammi di foglie di betulla
  • 9 grammi di foglie di olivo
  • 9 grammi di bardana

Una volta a disposizione questo infuso, è necessario metterlo all’interno di una tazza di acqua calda per circa 10 minuti, in seguito filtrarlo e berlo ancora tiepido per ottenere i migliori risultati. La dose consigliata è di una tazza al giorno.

Ingerire il Tarassaco per sconfiggere il colesterolo

La capacità principale di questo estratto naturale è di influire sull’assorbimento dei grassi a livello intestinale permettendo così l’abbassamento del colesterolo cattivo e permettendo di perdere peso senza grande sforzo. Questo fiore viene chiamato anche Dente di leone sia per l’aspetto, sia per la capacità di aggredire enormi quantità di grasso in poco tempo, favorendo il dimagrimento e migliorando la digestione.

Consigli di utilizzo

E’ necessario seguire i seguenti passi per ottenere un buon rimedio:

  • preparare la bevanda mettendo a bollire circa mezzo litro d’acqua con dentro un cucchiaio di radice di tarassaco, attendendo circa 5 minuti,
  • coprire la bevanda con uno straccio per circa un quarto d’ora così da farla raffreddare leggermente,
  • bere il contenuto all’interno di una tazza.

E’ consigliato non superare la dose di una tazza di tarassaco al giorno.

Bere zenzero, cannella e malva per dimagrire in fretta

Uno dei rimedi principali per combattere l’aumento della glicemia dopo l’assunzione di carboidrati, e permettere lo smaltimento degli zuccheri, è quello di bere una bevanda a base di zenzero e malva, questo perchè i loro principi attivi permettono di bruciare gli zuccheri velocemente, migliorare la digestione e prevenire i gonfiori addominali.

Modalità di utilizzo

E’ consigliato chiedere la preparazione di un mix di queste tre sostanze, nell’erboristeria di fiducia, nel seguente modo:

  • zenzero: 28 grammi,
  • cannella: 18 grammi,
  • malva: 18 grammi.

Una volta a disposizione il mix, prenderne un cucchiaio e metterlo a bollire all’interno di circa 250 ml di acqua attendendo una decina di minuti, in seguito sarà possibile bere la bevanda che ti aiuterà a perdere peso.

Dunque, esistono varie bevande che favoriscono la perdita di peso in maniera rapida, è necessario provarle una alla volta finchè non si troverà quella giusta per il proprio corpo e dimagrire velocemente, ritrovando la perfetta forma fisica.

Be the first to comment

Leave a Reply