Come scegliere la racchetta di paddle per principianti

Il Paddle tennis è un gioco ideato nel 1898, dallo statunitense Frank Beal. Per giocarci, occorre essere in coppia ed oltre a conoscere bene le regole e il campo da gioco (uguale a quello del tennis classico), bisogna avere la giusta racchetta.

Come scegliere la racchetta adatta

Le racchette del Paddle si possono reperire in un qualunque negozio di articoli sportivi o su internet. Nello sceglierla, bisogna tenere conto che deve avere:

  • un profilo che non deve superare i trentotto millimetri, la faccia (o piatto) può cambiare, sia nella forma che nel materiale, a seconda del modo in cui si colpisce dal palle, e ciò può influenzare anche la scelta del suo spessore;

  • un’impugnatura, o grip, che deve avere il peso giusto, a seconda di chi lo impugna, che sia uomo (e può usare un’impugnatura che pesa tra i 370 e i 385 grammi) o donna (il cui peso ideale deve essere tra i 355 e i 370 grammi).

Il peso della racchetta è un fattore determinante, nella sua scelta, non solo per quanto riguarda la sua durata, ma anche perché influenza il modo in cui si colpisce la palla.

La racchetta, inoltre, può essere di tre forme:

  • a diamante, che permette una maggiore accelerazione quando si colpisce la palla con un colpo a smash o a voleè;

  • a goccia di lacrima, in grado di sfruttare al meglio l’impatto;

  • rotonda, adatta per i giocatori in difesa, ed è consigliata anche ai principianti.

Le migliori racchette da Paddle

Dopo aver capito qual’è la racchetta più adatta, è importante scegliere la marca giusta. Tra le più consigliate, si possono includere:

  • la Titan Dunlop, che grazie al gel presente nella struttura permette di cambiarne anche il bilanciamento, e si può acquistare anche su Amazon al prezzo di 89,95 euro;

  • la Head Ultimate Pro Ltd. 2016, di un peso che rientra tra i 355 e i 365 grammi (quindi è adatta a delle giocatrici) ed è adatta ai principianti;

  • la Head Graphene Spark 2017, dalla forma di diamante, di un colore grigio antracite, con una tubolare morbida, che permette un maggiore comfort quando si impugna, rendendola adatta sia ai principianti che ai professionisti, e si può acquistare su Amazon a 89,90 euro;

  • la Bullpadel Sonar, il cui prezzo è di 160 euro, adatto per i giocatori a qualsiasi livello, dalla forma rotonda e dotata di una pellicola protettiva trasparente;

  • la Bullpadel modello K1 Ultimate, in fibra Polyglass, è indicata per i giocatori di qualsiasi livello;

  • la Starvie Brava 9.1 DRS Soft, dalla forma a goccia e il nucleo in fibra di carbonio, pesa tra i 355 e i 375 grammi, ed oltre a una buona distruzione del peso offre anche un’aerodinamica migliore, permettendone un buon controllo ed è adatta alla difesa.

In conclusione, per scegliere la racchetta da Paddle adatta bisogna tenere conto del peso, della forma e della maneggevolezza. Su internet è possibile trovare delle racchette a buoni prezzi, ma sarebbe preferibile recarsi nei negozi, per provarla di persona, e farsi consigliare da un esperto o dal proprio allenatore.

Puoi leggere anche:

Lascia un commento