Come scegliere il giusto social media manager per la propria attività

Molto spesso quando si decide di intraprendere una propria attività, che sia interamente gestita tramite internet oppure no, capita spesso di improvvisarsi esperti di comunicazione e nella gestione dei social network.

Talvolta si tende a spendere denaro per qualche servizio online che, se utilizzato nel modo giusto e da persone esperte, è in grado di dare i risultati sperati ma se, al contrario,non si hanno sufficienti competenze, si rivelerà assolutamente dispendioso ed inutile.

Per questi motivi spesso non è solo consigliabile ma assolutamente necessario rivolgersi a servizi di Social Media Management specializzati, che siano in grado di aiutarci nella gestione della nostra attività al meglio e che siano in grado di sfruttare le potenzialità del canale social. Ossia un canale sempre aperto con la clientela, grazie al quale è possibile creare relazioni durature nel tempo.

A seconda della tipologia di attività esistono le figure di Social Media Manager in grado di aiutarci in modo specifico e selettivo per le necessità che abbiamo per poter comunicare al meglio e trasformare la nostra attività in un’attività vincente. Di seguito vediamo quali sono le competenze di un buon Social Media Manager ed i consigli per sceglierlo.

Competenze da valutare quando si sceglie un social media manager

Innanzitutto è importante chiedere subito quali sia il suo raggio di gestione e quante piattaforme è in grado di gestire per capire l’estensione della sua attività.

È importante inoltre anche informarsi sul target a cui solitamente si rivolge per capire se effettivamente può essere utilizzato per soddisfare le nostre esigenze.Anche un SMM in gamba, se non abituato a lavorare con un certo tipo di target, rischia di non sfruttare al meglio le sue potenzialità e di non riuscire ad attuare una strategia vincente perdendo risorse preziose.

Bisogna poi valutare le sue capacità di scrittura, di engagement e anche di community management. Molto spesso infatti quest’ultimo ruolo viene inglobato in quello del social media manager, soprattutto quando si cura la comunicazione di piccole attività e professionisti.

Altro fattore da tenere in considerazione è quello del ROI. Quanto ritorno d’investimento potrà generare con la sua attività? Affermare di aver ottenuto un fattore di ritorno di 3,4,5 volte rispetto alla spesa e di non aver mai mancato l’obiettivo è decisamente poco credibile ed è molto più sensato partire da obiettivi meno ambiziosi e più realistici.

Il Social Media Manager davvero sincero e affidabile vi darà prospettive forse inizialmente meno allettanti, ma di certo più veritiere e affidabili e probabilmente riuscirà anche a migliorarle nettamente con l’andare del tempo.

Una delle caratteristiche principali da valutare è di certo il costo del SMM stesso che può variare dal centinaio di euro, fino ad alcune centinaia di euro al mese, in base alle mansioni, competenze ed obiettivi.

Bisogna attentamente valutare quali siano i servizi inclusi nell’offerta per non rischiare di ritrovarci con sorprese indesiderate e non dover pagare eccessivamente per un servizio che vale molto meno.

Infine: il Social Media Manager può utilizzare strumenti per potenziare la propria attività e renderla più rapida e di qualità. Uno degli strumenti più apprezzati è Spidwit, un tool tutto italiano per la creazione, gestione e condivisione di contenuti di qualità sui social media.

Ulteriori delucidazioni su curriculum del SMM

È importante valutare le esperienze precedenti del Social Media Manager per capire se è tagliato con l’attività nuova che gli si vorrà proporre.

Il curriculum, però, non è una cartina tornasole perfetta delle capacità del Social Media Manager.È quindi importante cercare preparazione ma anche e soprattutto versatilità per poter fronteggiare qualunque tipo di problema possa presentarsi.Valutando tutte queste caratteristiche sarà possibile tracciare il profilo più adeguato per la figura d’interesse e scegliere al meglio il giusto social media manager per la propria attività.

Puoi leggere anche:

Lascia un commento