Come investire 3 milioni di euro

Di certo, non è un pensiero ricorrente, per la maggior parte della popolazione, quello di preoccuparsi su come investire 3 milioni di euro, infatti, quasi nessuno dispone di una cifra così grande, sia essa già investita o da investire.

Per un cittadino medio, riuscire a guadagnare 3 milioni di euro, non è possibile neanche impiegando una vita di lavoro, mentre, per una piccolissima percentuale di persone in Italia, preoccuparsi di come investire questa somma così elevata è all’ordine del giorno; dunque, andiamo a vedere insieme quali potrebbero essere alcune forme di investimento per un capitale da 3 milioni di euro e le cose da analizzare prima di effettuarlo.

Esempi su come investire 3 milioni di euro

Di seguito, abbiamo elencato quelli che, a nostro avviso, possono rivelarsi gli investimenti migliori del 2017 per chi possiede una cifra di 3 milioni di euro:

  • Investimento immobiliare: investire nel mattone, sebbene non sia più profittevole come qualche anno fa durante il boom edilizio, rappresenta ancora la migliore forma di investimento, in quanto, sebbene possa subire ancora dei lievi cali, non potrà mai perdere totalmente il suo valore e porterà mensilmente reddito nelle tasche dell’investitore.
  • Investimento in aziende fallite: sembrerà strano, ma investire in un’azienda fallita a volte può rivelarsi un vero affare, questo perché, se si riesce a trovare il settore giusto, è possibile riuscire ad ottenere apparecchiature e know-how a basso costo rispetto al valore di mercato, pensando così af un rilancio dell’azienda con una strategia diversa rispetto a quella fallimentare del passato.
  • Investimento in beni di lusso: i beni di lusso su cui investire sono moltissimi, ad esempio è possibile acquistare uno yatch e guadagnarci mediante l’affitto per gite in barca, riuscendo in breve tempo a rientrare dell’investimento ed ottenere un’ottima entrata periodica.

3 milioni di euro: come investire nel modo migliore

Ovviamente, nel momento in cui si intende investire una cifra così alta, bisogna sempre tenere bene a mente il rapporto costi-benefici, per comprendere se quello che stiamo facendo è l’investimento migliore per il nostro grande capitale. Troppo spesso ci si butta a capofitto verso investimenti che all’apparenza sembrano infallibili e che invece in breve tempo si rivelano dei veri e propri fallimenti, rendendo vana tutta la fatica fatta per riuscire a mettere da parte i nostri soldi.

Quindi, se si ha a disposizione una cifra molto alta, come 3 milioni di euro, e si vuole investirli, i passi da fare sono:

  1. comprendere se si intende investirli tutti in un unico settore
  2. determinare all’interno di quello specifico settore se l’investimento può portare una rendita o un guadagno immediato o a medio-lungo termine
  3. determinare quali sono i rischi a cui si va incontro a seguito dell’investimento.

Se tutti e tre questi aspetti sono stati analizzati con esito positivo, non resta che effettuare l’investimento e raccoglierne i frutti.

Lascia un commento